Mia moglie può lasciare la quota di casa alle sorelle?

Buongiorno Dottoressa, mi rivolgo a Lei per porle il seguente quesito, siamo due coniugi, in comunione di beni, che viviamo in una abitazione della quale mia moglie è proprietaria di 1/3, gli altri due terzi sono proprietà (rispettivamente 1/3 ciascuna) delle due sue sorelle di mia moglie. Nel caso di morte di mia moglie vorremmo che la sua quota dell’appartamento andasse per l’intero terzo alle sorelle, quindi senza che a me venga l’eventuale legittima (nel caso mi spettasse) sulla quota del suddetto appartamento, come è possibile realizzare questo ? La ringrazio della risposta, spero di essere stato sufficientemente chiaro. Nell’attesa del suo parere la saluto cordialmente

Tua moglie potrà fare un testamento olografo in cui indica le sorelle come eredi dell’immobile.

Tu, in qualità di coniuge, ai diritto alla quota di eredità legittima ex art. 536 cod. civ., tuttavia, nel caso in cui tale quota venga violata, nulla ti impedisce di non impugnare il testamento.

Non puoi rinunciare alla quota prima dell’apertura della successione poichè il nostro ordinamento vieta ogni accordo per la divisione dell’eredità (cd. patti successori).

Lascia un commento

Archiviato in Famiglia, Successioni, Testamento olografo

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...